Event

Alessandro Mendini – Pluralità

16.11.2017-20.01.2018

Le opere in mostra appartengono a periodi diversi nella produzione di Alessandro Mendini. Ci sono dipinti e oggetti, a tutte le scale. Le maschere-gioiello dell’argentiere Pampaloni sono dedicate ai suoi amati futuristi. Le poltrone di Proust sono realizzate in marmo di Carrara da Gualtiero Vanelli. Nulla ci appare per la sua funzione pratica, ma per la forza poetica, l’ironia. È il caso di Monumentino craquelé o delle sedie Scivolavo, che nel titolo racchiudono tutti i loro gustosi paradossi.